C’è preoccupazione per la salute del vescovo Derio Olivero e per quella di monsignor Pier Giorgio Debernardi.

Il primo questa mattina è stato trasportato all‘Ospedale Agnelli di Pinerolo dove si è sottoposto, tra l’altro, al tampone per il Coronavirus Covid19 del quale si attende il risultato. Attualmente si trova in isolamento al pronto soccorso.

Il vescovo emerito Debernardi, invece, lo scorso 9 marzo era stato ricoverato nell’0spedale degli Orionini a Ouagadougou (capitale del Burkina Faso) a causa della febbre dengue, una sorta di malaria. Dopo le dimissioni, però, le sue condizioni non sono migliorate e probabilmente sarà trasferito nell’ospedale gestito dai camilliani, sempre nella capitale.

Pertanto oggi, nei due appuntamenti diocesani in programma, si pregherà per i due vescovi ammalati.

Alle ore 18 sarà trasmessa in diretta la messa dal Santuario Maria Madre della Divina Grazia e Regina della pace.

Alle 19.30, dal vescovado, il direttore di Vita Diocesana, Patrizio Righero, guiderà la preghiera “Prepariamo cena con...”.

La messa e la preghiera saranno trasmessi in streaming sulla pagina facebook e sul canale youtube di Vita Diocesana.