Purtroppo si sono aggravate le condizioni del vescovo Derio che, dopo aver contratto il coronavirus, da venerdì scorso, è ricoverato all’ospedale Agnelli di Pinerolo. A comunicarlo è stato il vicario generale della diocesi di Pinerolo don Gustavo Bertea che, in serata, ha ricevuto un messaggio dallo stesso monsignor Derio:

«Purtroppo mi intubano per almeno 10 giorni. Fai pregare per me».

Monsignor Bertea a sua volta ha risposto:

«Certo, tutti pregano. Senti la forza delle preghiere e della vicinanza di tutti».

Ieri sera un gruppo di sacerdoti, diaconi e laici si è trovato on line per recitare il rosario sulla piattaforma zoom e anche il pastore valdese di Pinerolo lo ha ricordato in un videomessaggio.

Ogni ora giungono messaggi di vicinanza e amicizia.